08 Maggio 2021
News

Primo assaggio di Rallye Elba con lo shakedown. La 54^ edizione scatta alle 18:01 con “Volterraio-Cavo” in diretta streaming.

16-04-2021 17:00 - Comunicati stampa
16.04.2021 - Antipasto del 54° Rallye Elba oggi con lo shakedown che per tutta la mattinata ed il primo pomeriggio ha tenuto banco su 2.82 chilometri di prova ricavati nel tratto finale della SP32 del Volterraio.

Le “prove libere” sono state quanto mai fondamentali per gli equipaggi che si preparano ad affrontare il classico appuntamento elbano, non fosse per le caratteristiche uniche che contraddistinguono questo evento, con un asfalto levigato e scivoloso che obbliga i piloti a rivedere la propria guida e a studiare gli assetti per permettere la massima resa degli pneumatici.

Grande attenzione per i protagonisti della corsa, a partire da Corrado Fontana (Hyundai New i20 WRC) che vincitore lo scorso anno e attualmente campione in carica del CIWRC sarà l'osservato speciale di questa 54^ edizione. Con vetture WRC anche Luca Pedersoli (Citroen DS3 WRC) e Simone Miele (Citroen DS3 WRC) a comporre oramai un classico trio pronto a sfidarsi a suon di secondi.
I tempi dello shakedown non hanno tradito le attese, con Pedersoli più veloce (1'57.9), con Miele (1'58.2) e Fontana (1'58.3) subito dietro. Anche Luca Rossetti (Hyundai i20 R5), terzo nella passata edizione, ha girato in linea con i tempi migliori (1'58.4), così come Andrea Carella (Skoda Fabia R5) che ha fermato i cronometri in 1'58.8.

I riferimenti sono ovviamente da prendere con le pinze dato che si è trattato di un vero e proprio riscaldamento, e l'attesa ora è tutta per la prima prova speciale, la “Volterraio-Cavo” che scatterà questa sera alle 18:01. Si tratta non solo di una piesse storica della gara, ma anche del tratto più lungo dell'intera competizione con i suoi 27.070 chilometri. La speciale parte da Rio Elba ed arriva a Cavo passando da Nisporto e Bagnaia. Il fondo cambia in continuazione e metterà davvero a dura prova i piloti, che saranno chiamati ad una prestazione maiuscola subito dopo lo start di Portoferraio previsto alle 17:00.

Come già ampiamente annunciato la gara sarà a porte chiuse, ma la PS1 potrà essere seguita in streaming sul sito www.acisport.it, sulle pagine Facebook @AciSportTV, @CIWRCofficial e su @rallyeelba. La trasmissione, che inizierà alle 18:01, comprenderà sia delle immagini di azione dall'interno della prova speciale che le interviste con i protagonisti al controllo STOP di fine prova.
La serata proseguirà poi con altre sue speciali, la “Nisporto-Cavo” di 14.19 chilometri (ore 21:18) e la “Volterraio” di 5.69 chilometri (22:04) che chiuderà l'azione della prima giornata. Aggiornamenti su tutti i canali social della gara (Facebook, Instagram e Tik Tok).

Contatti Ufficio Stampa 54° Rallye Elba
Matteo Bellamoli
3491505088 - info@mb32.it



Fonte: Ufficio Stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it