08 Agosto 2020
News

Teen Mobile Photo Contest - I ragazzi fotografano l´altra faccia del rally

13-04-2016 18:15 - Edizioni precedenti
​In occasione del Rallye Elba, Comune e ACI Livorno Sport presentano il primo Teen Mobile Photo Contest dedicato ai ragazzi dai 14 ai 19 anni

PORTOFERRAIO - Fuori dall´Abitacolo, questo il titolo dell´iniziativa, ha l´obiettivo di far conoscere ai giovani, anche da un punto di vista alternativo, lo sport motoristico che all´Isola d´Elba rappresenta una vera e propria tradizione.

Il tema del photo contest è infatti il backstage del rally. I partecipanti dovranno fotografare con il proprio cellulare i piloti non durante la gara, ma nei momenti di relax, di concentrazione pre-corsa o anche in quelli goliardici tra compagni di equipaggio e avversari. L´intento è quello di dare una visione a tutto tondo di questo sport, focalizzandone anche le fasi solitamente poste in secondo piano ma che, in effetti, caratterizzano e completano il mondo del rally.

Le foto dovranno essere postate sulle pagine Facebook Centro Giovani Portoferraio e Rally Elba e votate cliccando mi piace. La foto vincitrice del concorso sarà quella che riceverà più like su entrambe le pagine (per il conteggio non saranno tuttavia presi in considerazione eventuali voti doppi, quindi chi voterà per una foto dovrà scegliere su quale delle due pagine esprimere la propria preferenza. In caso di voto doppio ne verrà comunque considerato uno soltanto). La partecipazione è totalmente gratuita.

L´autore della foto che risulterà vincitrice riceverà un gadget esclusivo Rally Elba. Per il regolamento completo del concorso, in pubblicazione a brevissimo, invitiamo a consultare le pagine Facebook Centro Giovani Portoferraio e Rally Elba.

"È la prima volta che l´assessorato alle Politiche Giovanili - commenta l´assessore Laura Berti - lavora insieme ad ACI Livorno Sport per il Rally Elba e il Teen Mobile Photo Contest è il frutto di una collaborazione in cui entrambe le realtà credono molto. Alla base di questa iniziativa c´è infatti la convinzione che lo sport e i momenti di aggregazione cui dà origine siano elementi fondamentali per lo sviluppo e la formazione dei ragazzi. Cogliere dinamiche inconsuete, quantomeno ai loro occhi, sarà sicuramente un´opportunità, oltre che per capire qualcosa di più sul mondo del rally e sull´approccio dei piloti alla gara, per mettere alla prova creatività e spirito di osservazione.

Ci auguriamo che i ragazzi rispondano positivamente e li invitiamo a partecipare numerosi come spettatori delle prove speciali del 40° Rallye Elba e, naturalmente, come reporter d´eccezione".

Fonte: quinewselba.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it