15 Luglio 2020
News

RALLYE ELBA "INTERNAZIONALE" ANNO SECONDO: APRE IL CAMPIONATO IRCUP 2015

06-03-2015 11:20 - Edizioni precedenti
infostampa no. 01

RALLYE ELBA "INTERNAZIONALE" ANNO SECONDO: APRE IL CAMPIONATO IRCUP 2015
In programma dal 16 al 18 aprile, si pone anche quest´anno tra i rallies più in vista della stagione, grazie ad una location unica, ad un percorso inimitabile ed all´appartenere ad un Campionato sempre più apprezzato.

Si correrà su due giorni su un percorso ricavato dalla tradizione al quale sono state apportate alcune variazioni.

Prevista anche la gara "nazionale" dal chilometraggio ridotto,
valida per il Trofeo Nazionale Rally, per dar modo a tutti di sfidarsi sulle strade del mito,

Le iscrizioni apriranno il 18 marzo per chiudersi il 13 aprile.



Livorno, 06 marzo 2015 - La stagione va avviandosi verso la prima vera e per gli appassionati di automobilismo si inizia già a sentire il "profumo" del RALLYE ELBA.

Dal 16 al 18 aprile prossimi, la gara promossa da ACI Livorno Sport su mandato dell´Automobile Club Livorno, si svolgerà nuovamente con l´etichetta di "internazionale", essendo stato confermato nel ristretto novero del prestigioso Campionato IRCup, quattro gare da aprile a settembre, come consuetudine assai snello e soprattutto "a misura di pilota".

Come accadde lo scorso anno, anche per questo duemilaquindici toccherà proprio alle "piesse" elbane, dare il via alla serie, tornando perciò ad essere appuntamento di grande rilievo per addetti ai lavori, appassionati ed ovviamente anche per piloti e squadre, che sull´isola più grande dell´arcipelago toscano hanno sempre trovato quello che cercavano, vale a dire uno scenario unico al mondo per disputare un rally.

ANCORA UNA GARA ANZI, DUE
Sarà una gara che avrà i suoi soliti caratteri, "l´Elba" targato 2015, ovviamente valido anche per l´Open Rally Toscano, ma che allo stesso tempo conoscerà alcuni cambiamenti di logistica, buoni a dare un valore maggiore per le partecipazioni. Il vessillo internazionale vedrà correre di nuovo le potenti vetture World Rally Car, il massimo della tecnica automobilistica applicata alle corse su strada, arriveranno anche piloti di vertice e si potranno correre non uno ma . . . due rallies.

Da una parte la gara "lunga", quella appunto internazionale, punteggiata da 9 Prove Speciali e 133,480 Km. cronometrati (sui 396,970 totali), dall´altra, la sfida "nazionale", quest´anno prevista con validità per il Trofeo Nazionale Rally di IV zona (235,97 Km. totali dei quali 72,400 cronometrati - 6 Prove Speciali in totale).

Rispetto al 2014 vi sarà un chilometraggio, riferito alle Prove Speciali, più lungo, ciò grazie ad un disegno studiato con equilibrio e coerenza per poter abbracciare quanto più possibile il territorio elbano, trovando il giusto equilibrio con la sua connotazione e farne ammirare a tutti le bellezze uniche che l´Isola offre i tutti i suoi angoli.


Da evidenziare anche che il primo giorno di gara, con la disputa di tre Prove Speciali, si consumerà quasi il 50% della distanza competitiva.
Per il percorso, la novità più eclatante è la PS 4, la "Parata-Bagnaia", proposta in versione lunga, come quando si correva negli anni ´70-´80 e per le altre sono stati operati alcuni "ritocchi" che non arrivano comunque a stravolgerle ma a migliorare il già alto livello delle strade, definite da tutti come "create appositamente per i rallies".

PORTOFERRAIO ANCORA CUORE DELL´EVENTO CHE E´ DI TUTTA L´ISOLA
Dopo la fortunata esperienza dell´edizione "nazionale" del 2013 ed anche della proposta 2014, la città di Portoferraio è stata di nuovo scelta come location per partenze ed arrivi oltre che per il Quartier Generale, previsto ancora presso l´Hotel Airone. La logistica sarà quindi la stessa del 2014, avendo rimodulato gli spazi per ottimizzare l´area destinata al Parco Assistenza. Aci Livorno Sport ribadisce a chiare parole che il RALLYE ELBA porta il nome dell´isola e che dell´isola intera deve essere inteso contribuendo per essa ad "anticipare" la stagione turistica con l´apporto del turismo emozionale, legato all´evento stesso, dando ulteriore valorizzazione del territorio in un periodo destagionalizzato. Portoferraio ha accolto di nuovo con grande entusiasmo il ritorno della manifestazione, il patrocinio dell´Amministrazione Comunale conferma il "calore" e lo conferma anche il sostegno dei Comuni di Marciana, dove sarà organizzata una festa per il rally, Rio nell´Elba, nel cui territorio si avrà lo Shakedown (SP 32 " del Volterraio"), e Porto Azzurro (già sede "storica" della rinascita della gara nel 2007 e sino al 2012), dove anche in questo caso i concorrenti verranno accolti da una festa.

IL PROGRAMMA
Pur con l´impronta internazionale, il RALLYE ELBA 2015 è stato ancora pensato guardando molto alle esigenze di chi arriva da lontano e considerando anche il particolare momento di difficoltà economica generale, si è cercato di ottimizzare tempi e logistica.

La gara arriverà nella sua fase finale con le ricognizioni del percorso da parte dei concorrenti (con vetture di serie e sotto stretta sorveglianza di Forze dell´Ordine e Ufficiali di Gara), previste l´11 ed il 16 aprile. Poi, sempre giovedì 16 aprile si inizierà con la prima sessione di verifiche amministrative presso l´Hotel Airone, dalle 18,00 alle 20,00.

Le verifiche amministrative e tecniche saranno venerdì 17 aprile dalle ore 8,00 alle ore 13,00, con turnazione. Poi si passerà alle sfide, all´adrenalina ed allo spettacolo. La bandiera di partenza sventolerà in Piazza Cavour a Portoferraio a partire dalle ore 18,00 ed i concorrenti dovranno disputare le loro prime tre prove per poi entrare nel riordinamento notturno - sempre a Portoferraio - a partire dalle ore 23,00. Leggermente diverso il programma del "nazionale", i cui concorrenti correranno una sola prova ed entreranno nel riordinamento notturno a partire dalle ore 20,15.

Esaurita la prima giornata di gara, l´indomani, sabato 18 aprile, si avrà la restante parte di sfide: altre sei prove per la gara internazionale, cinque per quella nazionale. L´uscita dal riordino sarà a partire dalle ore 09,00 (ore 10,05 per la gara nazionale) e l´arrivo finale è previsto dalle ore 18,30, ancora in Piazza Cavour a Portoferraio. Sempre a Portoferraio, nella zona adiacente il porto, sarà allestito il Parco Assistenza ed inoltre è stata confermata la presenza preziosa dei Trofei Renault sia per la gara internazionale che nazionale.

Oltre all´ACI LIVORNO, ENI, MOBY (Official Carrier dell´evento) e SARA ASSICURAZIONI si sono confermate con entusiasmo al fianco del RALLYE ELBA, un sostegno allo sport ed un contributo ad un territorio dalla bellezza unica.

Lo scorso anno la gara, valida anche in quel caso come prova di apertura dell´IRCup, fu il festival delle vetture WRC. La vittoria andò alla Ford Focus WRC di Fontana-Arena, con ai posti d´onore Ambrosoli- Stefanelli (Citroen Xsara WRC) e Re-Bariani (Citroen DS3 WRC).

www.rallyelba.com

www.facebook.com/RallyeElba

Aci Livorno Sport ASD
Via Verdi 32 57126 Livorno
tel. 0039 (0) 586 898435
fax 0039 (0)586 205937
acilivornosport@acilivorno.it

UFFICIO STAMPA
c/oMGTCOMUNICAZIONE - studio Alessandro Bugelli
bugelli@email.it
ACCREDITI STAMPA ON LINE:
www.mgtcomunicazione.com/accredito.asp

Fonte: Ufficio stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account