18 Maggio 2022
News
percorso: Home > News > Parlano di noi

Quattro volte Campedelli, e buonanotte al Rallye Elba

23-04-2022 - Parlano di noi
In coppia con Gianfranco Rappa su Skoda Fabia Rally2, Simone Campedelli fa segnare quattro scratch in quattro prove speciali, anche nei tratti in notturna. 12.3'' il vantaggio su Carella-Guglielmetti (Skoda) e 19.1'' su Pinzano-Zegna 19.1 all'intervallo in vista della giornata decisiva del sabato, a quattro prove dalla fine

Infallibile prima giornata di gara al Rallye Elba per Simone Campedelli e Gianfranco Rappa su Skoda Fabia Rally2, mattatori nella frazione iniziale del primo round per il Campionato Italiano Rally Asfalto. Sono state affrontate quattro prove speciali sui tratti “Rio” (8,9km), due volte “Capoliveri-Innamorata” (6,6km) e “Bagnaia-Cavo” (18,4km) e il più veloce è stato sempre il pilota cesenate sulla quattro ruote motrici firmata MRF Tyres. Quattro scratch su quattro prove speciali che mandano al riposo Campedelli da leader della classifica assoluta con un vantaggio consistente su tutti gli inseguitori, con altre quattro prove speciali da affrontare nella conclusiva giornata di sabato 23 aprile.

Secondo posto per Andrea Carella e Luca Guglielmetti su altra Skoda Fabia Rally2 a +12.3’’, seguiti al terzo posto da Corrado Pinzano e Marco Zegna su Volkswagen Polo Rally 2 a +19.1’’. Il quarto tempo assoluto è invece di Giuseppe Testa e Emanuele Inglesi, partiti bene nella speciale d’apertura chiusa con appena 4 decimi di ritardo da Campedelli prima di perdere quota nella prova lunga e scivolare a 22.8’’ dal vertice. Quinto crono generale per Corrado Fontana e Nicola Arena sulla Hyundai i20 WRC a 29.3’’, ad appena mezzo secondo di vantaggio su Marco Signor e Corrado Bonato a bordo di Skoda Fabia, che si attestano al sesto posto.

Il primo equipaggio elbano è formato da Andrea Volpi e Michele Maffoni, noni assoluti su Skoda. Tra le due ruote motrici leadership provvisoria per i fratelli Federico e Tatiana Santini su Peugeot 208.

TOP TEN RALLYE ELBA DOPO PS4: 1. Campedelli-Rappa (Skoda Fabia) in 26'55.6; 2. Carella-Guglielmetti (Skoda Fabia) a 12.3; 3. Pinzano-Zegna (Volkswagen Polo GTI) a 19.1; 4. Testa-Inglesi (Skoda Fabia R5) a 22.8; 5. Fontana-Arena (Hyundai New I20 Wrc) a 29.3; 6. Signor-Bonato (Skoda Fabia) a 29.8; 7. Gino-Michi (Hyundai I20) a 43.0; 8. Vescovi-Guzzi (Skoda Fabia) a 43.8; 9. Volpi-Maffoni (Skoda Fabia) a 50.4; 10. Gamba-De Simoni (Skoda Fabia) a 50.6;

Fonte: ACI Sport

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie