01 Dicembre 2020
53° RALLY ELBA - TROFEO BARONTINI
CAMPIONATO ITALIANO WRC
9-10 ottobre 2020
News

PAOLO PORRO E PAOLO CARGNELUTTI, FORD FOCUS WRC CHIUDONO AL COMANDO LA PRIMA GIORNATA DEL 40° RALLYE ELBA

23-04-2016 00:30 - Edizioni precedenti
Alle spalle del pilota comasco Totò Riolo, Peugeot 208 T16 R5 e Tobia Cavallini, Ford Fiesta WRC. Domani altre quattro prove speciali.
Si è conclusa la prima intensa giornata del Rallye Elba tricolore edizione numero 40. Al comando hanno chiuso Paolo Porro e Paolo Cargnelutti su Ford Focus WRC con un vantaggio di 15 secondi e otto decimi sul forte pilota siciliano Totò Riolo insieme a Alessandro Floris con la Peugeot 208 T16 R5 e di 38 secondi e cinque decimi su Tobia Cavallini navigato da Sauro Farnocchia con la Ford Fiesta WRC.
Colpi di scena importanti con i ritiri di Corrado Fontana, Hyundai i20 Wrc e Felice Re Citroen C4 R5.

Dopo la cerimonia di partenza nel cuore di Porto Ferraio in Piazza Cavour, la sfida si è fatta immediatamente calda e spettacolare con un pubblico numeroso lungo le cinque prove speciali in programma, le ultime due con il fascino della notte. Cinque sfide cronometrate dove il comasco della GP Racing ottiene il miglior tempo sulla prima e sull´ultima prova di oggi, l´empolese Cavallini è il più veloce sulla seconda prova speciale, mentre il siciliano Riolo si è aggiudicato la terza e la quarta prova.

Alle spalle dei primi tre, si è piazzato quarto assoluto il pilota locale Francesco Bettini, Peugeot 207, primo tra le vetture S2000. Ottima prestazione per il bassanese Paolo Oriella che ha chiuso quinto con un´altra Peugeot 207 S2000. Sesto assoluto il bravo "Pedro", a bordo della Peugeot 208 T16 R5. Il bresciano Luca Pedersoli ha concluso la prima giornata in settima posizione, attardato dalla rottura del supporto alla pompa dei freni della sua Citroen C4 Wrc. Chiudono la top ten della classifica assoluta provvisoria Alberto Rossi, Renault Clio S1600, Andrea Volpi, su Renault New Clio e Massimo Lombardi, altra Clio S1600.
Tra le Swift R1 chiudono in testa la prima giornata Simone Rivia e Marina Bertonasco tra i partecipanti del Suzuki Rally Cup.
Il 40° Rally Elba ripartirà domani sabato 23 aprile sugli asfalti dell´isola toscana con altre quattro sfide: le prime tre "Due Mari" (14,19 km), "Volterraio" (21,80 km), e "Parata Rio" (14,07 km), seguite da un parco assistenza e la prova conclusiva di "Buon Consiglio-San Pietro" (18,08 km), prima del traguardo finale previsto per le 15.00, sempre a Piazza Cavour di Porto Ferraio.

CLASSIFICA ASSOLUTA 40° RALLYE ELBA DOPO 5 PROVE: 1.Porro-Cargnelutti (Ford Focus Wrc) in 46´29.3; 2.Riolo-Floris (Peugeot 208 T16 R5)a 15.8 ; 3.Cavallini-Farnocchia (Ford Fiesta Wrc)a 38.5 ; 4. Bettini-Acri (Peugeot 207 S2000)a 55.9; 5. Oriella-Tomassini (Peugeot 207 S2000) a 1´49.2; 6.Pedro-Baldaccini (Peugeot 208 T16 R5) a 2´06.1;7. Pedersoli-Romano (Citroen C4 Wrc) 2´13.0; 8.Rossi-Beltrame (Renault Clio S1600) a
2´13.9; 9. Volpi-Scalabrini (Renault New Clio) a 2´52.8; 10.Lombardi-Pieri (Renault Clio S1600) a 3´04.0.

Link all´articolo

Fonte: acisportitalia.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it