23 Maggio 2019

News
percorso: Home > News > Parlano di noi

Rallye Elba: Scalzotto chiude al comando il Day 1 della Suzuki Rally Cup

27-04-2019 00:39 - Parlano di noi
Sfida tra talenti nel trofeo monomarca della casa giapponese. Scalzotto primo delle Swift R1

La Suzuki Rally Cup ha da poco archiviato la prima giornata del Rallye Elba e in testa c’è Andrea Scalzotto. Tra le Swift R1, tutte le 11 equipaggiate con pneumatici Toyo Tyres, si profila uno scontro tra giovani piloti per il vertice del trofeo. Durante le prime 4 speciali del rally elbano infatti si sono alternati al successo in prova tre Under, rispettivamente Emanuele Rosso, Andrea Scalzotto e Michele Friz. La quarta piesse è stata effettuata in trasferimento.

Il pilota di Asti Emanuele Rosso è partito con il piede giusto nell’apertura sulla “Due Colli”, perdendo però secondi importanti nel resto della giornata. Ora si trova in quinta posizione. A strappargli il comando della gara è stato il vicentino Andrea Scalzotto, che ha fatto segnare il miglior crono sulla PS2 “Marina di Campo – Barontini Petroli” mantenendo poi la leadership nelle successive prove. Lanciato sulle strade di casa il giovane elbano Michele Friz, protagonista al secondo passaggio sulla “Due Colli”, chiude in seconda posizione a + 3.6’’ dopo la PS4. Terzo gradino del podio virtuale per il vincitore del Rally 1000 Miglia l’aostano Simone Goldoni, costante e sempre tra i migliori in questa frazione del rally, ora a +8.3''.

Domani si deciderà tutto sulle altre quattro intense prove speciali. La Power Stage sarà la PS 6 “Volterraio-Cavo” la piesse più lunga del rally con i suoi 27,07 km.

RALLYE ELBA SUZUKI RALLY CUP DOPO PS4: 1. Scalzotto-Rutigliano (Suzuki Swift) in 25'54.0; 2. Friz-Nardini (Suzuki Swift) a 3.6; 3. Goldoni-Garella (Suzuki Swift 1.0 Busterjet) a 8.3; 4. Pelle'-Luraschi (Suzuki Swift Sport VVT) a 10.5; 5. Rosso-D'Ambrosio (Suzuki Swift) a 10.8; 6. Schileo-Furnari (Suzuki Swift Boosterjet 1.0) a 30.4; 7. Longo-Conci (Suzuki Swift Sport RS) a 47.6; 8. Pollarolo-Pozzoni (Suzuki Swift) a 1'01.2; 9. Spreafico-Frigerio (Suzuki Swift Sport) a 1'58.0; 10. Gozzoli-Brovelli (Suzuki Swift) a 2'42.5; 11. Lunelli-Morelli (Suzuky Swift 1.0) a 3'38.1;



Fonte: www.acisport.it

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]